May 18, 2024 at 12:58 am

La lunga strada

La lunga strada
Non conta dove tu sia diretto.

Non conta che mezzo tu possa utilizzare.

Ogni strada che percorri porta con se mille storie. Puoi scegliere se viverle, raccontarle, passarci accanto con indifferenza, tirarle per la giacca o spingerle per terra per il puro gusto di rovinare il momento che non sei in grado di vivere.

I momenti contano più delle vite intere, perchè è da come affronti che riesci a capire se sarai in grado di camminare sulla lunga strada che hai davanti.

L’alternativa? 

Parlare. Ad un sordo. Alzando il volume della voce sperando che un giorno ti possa ascoltare.
0 likes L'ultima stazione del mio treno
Share: / / /

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>