Paolo Panzacchi
L'ultima stazione del mio treno

June 16, 2024 at 2:16 pm

Erronea percezione

Erronea percezione





I passi stanchi sotto i portici.


Lo sguardo perso.


L’ultimo bicchiere bevuto pochi minuti prima in un bar di infimo livello. 


Una sigaretta.


La percezione è quello che ti inganna.


Quello che vedi in realtà non sarà mai quello che pensi.

0 likes L'ultima stazione del mio treno
Share: / / /

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>